Supporto PA Digitale 2026

CONTESTO DI RIFERIMENTO

Nel quadro Europeo relativo alle iniziative e programmi di ripresa dal periodo pandemico, NextGenerationEU si delinea come opportunità per rilanciare e trasformare l’economia europea e  nazionale, tramite un piano e un impegno comune. In particolare, all’interno del quadro di riferimento NextGenerationEU, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) prevede un pacchetto di investimenti e riforme articolato in sei missioni. Le risorse stanziate nel Piano sono accompagnate da un Fondo complementare approvato dal Governo italiano per finanziare ulteriori interventi. Il Piano promuove un’agenda di riforme che riguardano quattro principali aree, fra cui la Pubblica Amministrazione.

Con l’approvazione del PNRR, viene definito il piano strategico per la transizione digitale e la connettività del paese: Italia digitale 2026, da cui, nel novembre 2021, nasce PA digitale 2026, per accompagnare le PA nel percorso di trasformazione digitale.

Si elencano qui di seguito le misure del PNRR di PA digitale 2026 che hanno tra i beneficiari i Comuni:

  • 1.2: Abilitazione e facilitazione migrazione al Cloud
  • 1.3.1: Piattaforma Digitale Nazionale Dati
  • 1.4.1: Esperienza del Cittadino nei servizi pubblici
  • 1.4.3: Adozione pagoPA e app IO
  • 1.4.4: Adozione identità digitale (SPID/CIE)
  • 1.4.5: Piattaforma Notifiche digitali

OGGETTO DEL SERVIZIO

Il servizio di supporto PNRR prevede per ciascun Ente:

  • lo svolgimento di attività di supporto alla candidatura e gestione del finanziamento:
    • Analisi della situazione “as-is” dell’Ente (anche in relazione a precedenti partecipazioni ad altri bandi/fondi, servizi già attivi e nuovi servizi da attivare);
    • Guida agli step da compiere per partecipare e supporto alla compilazione della domanda;
    • Supporto nella fase di accettazione del finanziamento;
    • Supporto procedurale in tutte le fasi successive del finanziamento;
  • l’attuazione dell’intervento oggetto di finanziamento, ossia la realizzazione dei progetti da candidare, le cui attività saranno in capo al CST.

In merito all’attuazione dell’intervento oggetto di finanziamento, ossia rispetto a quelle attività legate all’implementazione del progetto sottoposto a candidatura ai fondi PNRR, saranno offerte le soluzioni tecnologiche in compliance con quelle finanziate dai fondi PNRR e tutte le attività necessarie alla contestualizzazione della soluzione all’interno dell’ente, al dispiegamento della soluzione (formazione, training on the job) e alla messa in esercizio coerentemente con gli obiettivi prefissati dai bandi di finanziamento per l’ottenimento dei fondi da parte dell’ente richiedente.

Responsabile di procedimento

Dott.ssa Anna Zingarello

Per informazioni sul servizio erogato, rimane reperibile il Responsabile Operativo e Sviluppo Nuovi Servizi  ai seguenti recapiti:
Email: anna.zingarello@3pitalia.it

Personale addetto
Condividi

RelatedServiziWidget

Aggregatore Risorse

I nostri servizi

Supporto PA Digitale 2026

CONTESTO DI RIFERIMENTO Nel quadro Europeo relativo alle iniziative e programmi di ripresa dal periodo pandemico, NextGenerationEU si delinea come opportunità per rilanciare e trasformare l’economia europea e  nazi …

Leggi di più
Piattaforma Cloud RENDICONTAZIONE

I Comuni sono destinatari di risorse finanziarie regionali, nazionali e comunitarie destinate ad interventi sul territorio e con obbligo di rendicontazione secondo i disciplinari che costituiscono parte integrante della …

Leggi di più
Servizio DPO

CONTESTO DI RIFERIMENTO Il Regolamento Generale sulla Protezione dei dati (GDPR) è la disciplina europea che armonizzando l'assetto normativo vigente negli Stati facenti parte della Comunità Europea è finalizzato a …

Leggi di più